Manchester United Tottenham Hotspur. Alla vigilia di

Annunciamo la partita del 15 round della Premier League tra Manchester United e Tottenham Hotspur. Jose Mourinho ritorna all’Old Trafford, ma già come capo allenatore del Tottenham.

Manchester United Tottenham Hotspur
4 dicembre, 20:30, Old Trafford Stadium, Manchester. Riunioni degli arbitri Paul Tierney

Jose Mourinho ritorna all’Old Trafford! Lo specialista portoghese si riposò per undici mesi, dopo di che iniziò a lavorare con gli “speroni”. Indubbiamente puoi aspettarti che lo specialista di 56 anni proverà a battere la sua ex squadra e farlo nel suo stile preferito in contropiede, e quindi mostrando un gioco affidabile in difesa.

Tuttavia, tra gli svantaggi, il fatto che il Tottenham con Mourinho in tre partite consecutive in tutti i tornei abbia perso almeno due gol: una campana allarmante per il portoghese. Anche la reazione del pubblico al suo ex-allenatore sarà interessante dopo tutto, molti erano i suoi sostenitori, credendo che Jose non avrebbe dovuto lasciare i “Red Devils”.

Per quanto riguarda il Manchester United, Ole Gunnar Solskjär cammina sul ghiaccio sottile. I media stanno diventando sempre più informati che possono licenziarlo e qualsiasi risultato negativo potrebbe essere l’ultimo per uno specialista norvegese come mentore per la squadra di Manchester.

Secondo i bookmaker, in particolare, il Parimatch Manchester United insignificante, ma uno dei preferiti dell’incontro. La vittoria dei Reds stimata a 2,60, il pareggio a 3,50 e la vittoria degli ospiti a 2,70.

La scorsa stagione, le squadre si sono incontrate due volte in Premier League: “Spurs” (3: 0) ha celebrato la vittoria una volta e “Red Devils” (2: 1) ha celebrato la vittoria una volta.

Composizioni indicative:

Manchester United: De Gea Van Bissac, Lindelef, Maguire, Show Macktominey, Fred James, Lingard, Rushford Martial

Tottenham: Gazzaniga Aurier, Alderweireld, Vertonghen, Rose Ndombele, Dyer Lucas Moura, Alli, Son Heung Min Kane

Non giocherà: Bayi, Fosu-Mensah, Rojo, Pogba Lloris, Worm, Lamela, Davis

In dubbio: Maktominey, Dalot, Matic, Marziale Fatti interessanti:

Il Tottenham ha subito almeno due gol in 6 delle ultime 7 partite in trasferta.

Il Manchester United ha segnato almeno due gol negli ultimi tre incontri in Premier League.

I “Red Devils” non perdono nelle ultime cinque partite casalinghe in Premier League.

Il Tottenham ha perso più partite in Premier League Manchester United rispetto a qualsiasi altra squadra 34.

Entrambi gli incontri in Premier League della scorsa stagione tra queste squadre sono stati vinti dagli ospiti.

I formatori dicono:

Ole Gunnar Solskjayer (Manchester United): “Non mi preoccupo, mi concentro solo sul mio lavoro e faccio quello che posso. Attendo con impazienza il prossimo gioco, e insieme alla direzione pianifico le attività da molto tempo. spiacevole vedere come i tuoi colleghi perdono lavoro, ma non sono preoccupato che dicembre sia arrivato. Jose Mourinho (Tottenham): “Questo un capitolo chiuso per me. Ho lasciato questo club circa un anno fa. Ho avuto il tempo di trarre conclusioni dopo il mio soggiorno lì e prepararmi per la prossima fase della mia carriera. Il Manchester United il mio libro per me esperienza, il mio libro di storia. Come ha detto il signor Mandela, non perdi mai, impari e acquisisci esperienza. Con lo United, ho vinto perché ho acquisito esperienza “.

Updated: 04.12.2019 — 10:47

Залишити відповідь

Ваша e-mail адреса не оприлюднюватиметься. Обов’язкові поля позначені *