Manchester City – Manchester United. Alla vigilia di

Annunciamo la partita centrale del sedicesimo round della Premier League tra Manchester City e Manchester United.

Il Manchester City ha bisogno di una vittoria per evitare che il Liverpool raggiunga un margine ancora maggiore, che è già di 11 punti, e il Manchester United proverà a vincere due partite di Premier League di fila per la prima volta da marzo.

Manchester City – Manchester United
7 dicembre, 19:30, Etihad Stadium, Manchester. Riunioni degli arbitri – Anthony Taylor

Una vittoria sul Tottenham può essere una svolta per la squadra di Ole Gunnar Solskjayer? È difficile trovare un modo migliore per testarlo rispetto al derby di Manchester.

In questa stagione, i “Red Devils” stanno affrontando molti problemi, ma nelle partite contro l’attuale TOP 6 sembrano una bestia completamente diversa – in quattro partite non hanno subito una sconfitta singola, battendo Chelsea (4: 0) e Leicester (1: 0) , e anche legato con Wolverhampton (1: 1) e Liverpool (1: 1). A questo si può aggiungere la vittoria sul Tottenham Hotspur (2: 1), così come un pareggio con l’Arsenal (1: 1).

Tuttavia, lo United non sarà certamente facile, anche sullo sfondo del fatto che il Manchester City ha vinto solo due delle ultime sei partite in tutti i tornei. Dopo un pareggio con lo Shakhtar in Champions League (1: 1) e un imprevisto errore di fuoco contro il Newcastle in Premier League (2: 2), la squadra di Pep Guardiola ha facilmente affrontato Burnley in trasferta – 4: 1. Il doppio è stato segnato dal brasiliano Gabriel Jesus, che probabilmente sostituirà l’infortunato Sergio Aguero nel prossimo derby come parte della “luna blu”.

Alexander Zinchenko, che si è ripreso dopo un’operazione al ginocchio, è pronto ad aiutare di nuovo i “cittadini”, ma non vale la pena aspettarsi il suo aspetto nella formazione di partenza, poiché l’ucraino dovrà giocare con la sua uniforme. Il centrocampista Ilkai Gundogan ha scontato una sospensione, ma l’ala Leroy Sane e il difensore Emerik Laporte continuano a riprendersi da infortuni a lungo termine.

Il Manchester United spera che l’attaccante Anthony Martial avrà il tempo di riprendersi da lievi danni che gli hanno impedito di prendere parte alla partita contro il Tottenham, ma il centrocampista Paul Pogba mancherà sicuramente il derby. Eric Bayi, Timothy Fosu-Mensah, Marcos Rojo, Diogu Dalot e Nemanja Matic ottengono condizioni dopo il danno.

Secondo i bookmaker, i padroni di casa sono chiaramente i favoriti. A Parimatch, la vittoria della città è stimata a 1,32, un pareggio a 5,90 e lo United a 9,20.

La scorsa stagione, le squadre si sono incontrate due volte in Premier League: entrambe le volte la vittoria è stata celebrata dai “cittadini” – 3: 1 a Etihad e 2: 0 a Old Trafford.

Composizioni indicative:

Manchester City: Ederson – Walker, Stones, Fernandinho, Mendi – Gundogan, Rodry, De Bruyne – Marez, Jesus, Sterling

Manchester United: De Gea – Van Bissac, Maguire, Lindelef, Show – Macktominey, Fred – James, Lingard, Rushford – Martial

Non giocherà: Aguero, Lyaport, Sane – Pogba

In dubbio: … – Fosu-Mensah, Bayi, Dalo, Matic, Rojo.

Fatti interessanti:

Il Manchester City ha vinto solo una delle ultime quattro partite casalinghe della Premier League contro il Manchester United (un pareggio, due sconfitte).

Il Manchester City ha vinto entrambe le partite la scorsa stagione: 3: 1 e 2: 0. L’ultima volta che il Manchester United ha perso con la stessa squadra tre volte di fila con una differenza di almeno due gol nel 1979 (quattro sconfitte consecutive contro il Liverpool).

Questo sarà il 149 ° derby di Manchester come parte della massima divisione. Lo United ha vinto 56 dei precedenti incontri, 45 vittorie per il City e altre 47 volte le partite si sono concluse con un pareggio.

In questa campagna, il Manchester City ha perso cinque punti in tre partite casalinghe contro i rappresentanti dell’attuale TOP-6, lo stesso di tutta la scorsa stagione.

Il Manchester City non può mantenere il suo obiettivo “secco” nelle ultime otto partite in tutti i tornei.

Il Manchester United ha mostrato la migliore serie di vittorie in Premier League da quando Ole Gunnar Solskjayer è stato nominato capo allenatore su base continuativa – quattro partite (due vittorie, due pareggi).

I “Red Devils” hanno vinto solo una delle ultime 11 partite in trasferta della Premier League (quattro pareggi, sei sconfitte).

Il Manchester United non è in grado di mantenere il proprio obiettivo “a secco” nelle ultime 12 partite in trasferta del campionato, il peggior numero in 33 anni.

Il Manchester United è imbattibile nelle ultime cinque partite del campionato contro i rappresentanti dell’attuale TOP-6 (due vittorie, tre pareggi), anche in tutte e quattro le partite di questa stagione.

I formatori dicono:

Pep Guardiola (Manchester City): “Questo è il Manchester United. Ho un grande rispetto per quello che hanno fatto per il calcio inglese, europeo e mondiale. Hanno una storia colossale e mantengono sempre il livello, ma dobbiamo cercare di batterli. Questo è importante il gioco, molta rivalità, quindi questo è senza dubbio uno dei più grandi combattimenti della stagione “.

Ole Gunnar Solskjayer (Manchester United): “Come giocatore dovevo farlo

Updated: 07.12.2019 — 11:11

Залишити відповідь

Ваша e-mail адреса не оприлюднюватиметься. Обов’язкові поля позначені *