La Juventus ha battuto il Brescia ed è arrivata in cima

Turintsy ha vinto grazie ai gol di Dybala e Cuadrado.

La Juventus nel 24 ° round della Serie ha portato Brescia sul suo campo, che è stato gravato da un numero enorme di infortuni. Vale la pena dire che Maurizio Sarri ha condotto una rotazione tangibile del centro del campo. Inoltre, Ronaldo non lo era e Danilo apparve a destra in difesa. Gli affari degli ospiti sono già peggiorati al decimo minuto: il portiere Alfonso è rimasto ferito e sostituito.

La Juventus ha avuto un vantaggio territoriale all’inizio dell’incontro ed era vicina all’apertura di un conto, ma il momento più pericoloso è sorto solo alla fine di una partita di mezz’ora – Paulo Dybala ha sparato dal piede destro con un tocco da sette metri – la palla è volata via dall’obiettivo. Grande passaggio partner viziato Higuain!

Ben presto, Brescia rimase in minoranza dopo la rimozione di Aye, che ricevette un secondo cartellino giallo per un fallo vicino alla sua area di rigore. I problemi del Brescia non finirono qui, Paulo Dybala dal calcio di rigore dopo quel fallo mandò la palla esattamente in angolo del portiere, ma Andrenacci non era pronto per un tale sviluppo di eventi.

Anche prima della pausa, il portiere del Brescia è entrato in partita diverse volte: il più memorabile è stato il colpo di testa del Rugani, che Andrenacci ha trasferito alla traversa con un bel salto. La seconda parte della squadra è iniziata attivamente, il Brescia non ha avuto paura di andare avanti, ma non è riuscito a creare un momento in porta avversaria. Nel mezzo dell’inning Pyanich subentrò come sostituto, ma il bosniaco rimase ferito per un breve periodo e perse il suo posto sul campo di Matuidi.

Il francese, a sua volta, ha letteralmente partecipato immediatamente alla rete segnata. Matuidi ha lanciato il suo tallone su Cuadrado e ha battuto il portiere con un colpo netto in mischia. 2: 0. Dopodiché, il Brescia non credeva quasi che sarebbe stato possibile segnare punti, ma gli ospiti non si sarebbero fermati. Notiamo il ritorno di Giorgio Chiellini dopo un grave infortunio: il difensore ha sostituito Bonucci.

Dieci minuti prima della fine del tempo normale, Gonzalo Higuain ha segnato il terzo gol, ma è stato annullato a causa di una posizione di fuorigioco. Brescia ha cercato di attaccare, ma nulla di degno di loro nell’attacco è fallito. Dybala, già in tempo compensato, avrebbe potuto rendere il punteggio devastante, ma la traversa ha preso il colpo degli argentini. Il fischio finale dell’arbitro ha registrato la vittoria della Juventus, che grazie a questo è arrivata al primo posto.

Juventus – Brescia 2: 0
Obiettivi: Dybala, 38, Cuadrado, 75

Updated: 17.02.2020 — 09:29

Залишити відповідь

Ваша e-mail адреса не оприлюднюватиметься. Обов’язкові поля позначені *